Associazione ParmaKids

Giornata della Memoria 2021: i libri per spiegarla ai bambini

In questo importante giorno di commemorazione, abbiamo chiesto alle nostre esperte libraie Anna Lisa e Benedetta della libreria parmigiana Libri e Formiche di consigliarci i libri più adatti per spiegare la Shoah ai nostri bambini.

Anche quest’anno una ricorrenza come la Giornata della Memoria ci fa riflettere sull’importanza di ricordare gli eventi più drammatici della nostra Storia. E mai come oggi aggiunge forza a un concetto fondamentale: la necessità di non cedere all’odio e di non ripetere gli stessi errori.

LA CITTA’ CHE SUSSURRO’ 
di Jennifer Elvgren, illustrazioni di Fabio Santomauro, Giuntina, 15 €

da 6 anni

La vicenda è ambientata in Danimarca, in un villaggio di pescatori, ai tempi del secondo conflitto mondiale. Protagonista è Anett, una ragazzina che ospita segretamente, nella cantina della sua casa, due rifugiati ebrei, Carl e sua madre, in attesa dell’imbarco verso la Svezia. Quando giunge il momento di raggiungere il porto, nella notte buia dalle finestre e dalle porte dei vicini cominciano a levarsi sussurri che, come fasci potenti di luce, illuminano, guidano e rendono sicuro il cammino dei due ebrei verso la libertà. Il racconto, è tratto da una storia vera: circa 1700 ebrei fuggirono dal piccolo villaggio di Gilleleje in questo modo. Una storia di solidarietà (la frase in codice è “Abbiamo nuovi amici”) e umanità, di coraggio e speranza. La città che sussurrò ha vinto il Premio Andersen 2015.

IL GIORNO SPECIALE DI MAX 
di Sophie Adriansen, DeAplaneta, 10.90 €

da 8 anni

Max non ha mai avuto un animale domestico ma adesso ha Auguste, un pesciolino rosso che accudisce con amore. Il mondo intorno sta cambiando, da un giorno all’altro è costretto a indossare una stella sui suoi vestiti e gli adulti usano parole difficili che non gli spiegano: Max non dà molto peso alla cosa, con la sua ingenuità cerca di trovare un senso a tutto ciò che gli accade e aspetta con ansia il giorno del suo compleanno pensando di vivere un giorno molto speciale… Ma proprio il giorno prima del tanto agognato compleanno arrivano i tedeschi e la famiglia di Max deve fare le valigie e andarsene: l’unica cosa che riesce a pensare e che lo riempie di preoccupazione è il suo pesciolino rosso lasciato a casa, per il resto Max è sicuro che questa piccola gita sia temporanea soprattutto perché non è solo, ma insieme alla sua famiglia. Ma fu proprio quella notte che Max iniziò a capire la gravità di quello che stava succedendo.

La storia raccontata dalla Adriansen prende spunto da fatti realmente accaduti e precisamente dal rastrellamento di Parigi del Luglio 1942.

SOLO UNA PAROLA 
di Matteo Corradini, illustrazioni di Sonia Cucculelli, Bur, 13.90 €

dai 9 anni

“Fare Memoria non è semplicemente ricordare il passato. Fare Memoria è conoscere le storie del passato perché quelle storie diventino nostre. È provare empatia con quanto accaduto perché si possa arrivare, di conseguenza, a cambiare noi stessi. E a cambiare il presente.” Matteo Corradini. Roberto vive a Venezia e ha sempre pensato di essere un bambino normale, finché le persone cominciano a insinuare che non è come tutti gli altri perché porta gli occhiali e chi ha gli occhiali va allontanato. Attraverso un racconto simbolico che prende spunto da una storia vera, l’autore guida i bambini a comprendere, in modo semplice ed efficace, le leggi razziali, il potere dei pregiudizi e il meccanismo sottostante a tutte le discriminazioni razziali.

(La nuova edizione fa parte del progetto BUR Memoria: quattro grandi romanzi del catalogo Rizzoli che raccontano una delle pagine più dure e dolorose della nostra Storia. Gli altri titoli disponibili sono: Un sacchetto di biglie di Joseph Joffo; Quando Hitler rubò il coniglio rosa di Judith Kerr; Il bambino con il pigiama a righe di John Boyne).

ANNE FRANK LA MIA VITA 
di Mirjam Pressler con Sualzo, Sonda, 14.90 €

da 12 anni

“Questo libro è stato pensato per essere letto dopo il diario. Come approfondimento per capire la ragazza che lo ha scritto e il suo contesto di vita” Sualzo. Il volume, edizione illustrata per ragazzi della biografia definitiva di Mirjam Pressler (l’unica approvata dalla Fondazione Anne Frank di Basilea), infatti punta a un obiettivo difficile: ritrarre Anne senza l’ombra della sua icona. Presenta così un ritratto a tutto tondo di una ragazza alle prese con il proprio processo di crescita e le proprie passioni; racconta la sua vita delineandone i tratti caratteriali, il contesto familiare e l’impatto con il nazismo, mentre la guerra è al tempo stesso sfondo e protagonista. Su tutto, i giorni passati nella casa di Prinsengracht 263, ad Amsterdam, e il rapporto con la scrittura. 

IL BAULE DEI SEGRETI  
di Andra e Tati Bucci, illustrazioni di Elisabetta Stoinich, Mondadori, 16 €

da 10 anni

«È una storia che abbiamo raccontato molte volte, nelle scuole e nei viaggi della Memoria.
E mentre noi raccontiamo, il tempo passa, ancora. E nonostante il tempo passi, l’intolleranza e l’antisemitismo purtroppo sembrano non passare mai del tutto. Per questo ogni anno è importante ricordare e parlare di quanto è accaduto a noi e a così tante altre persone. Per non dimenticare.» La storia prende avvio a Trieste, nel 1950, quando Andra e Tati liberano dalla polvere un vecchio baule e ne sollevano il coperchio: per un attimo è come tornare indietro nel tempo perché nel baule è racchiusa tutta la loro vita, ma anche la storia di un’intera famiglia ebrea. Negli anni, le sorelle Bucci sono state ambasciatrici costanti dell’importanza della Memoria, e ora si rivolgono per la prima volta ai ragazzi con un libro delicato ma potente, una storia che condivide con i lettori una pagina buia della loro storia famigliare: quella della loro deportazione ad Auschwitz, avvenuta quando le due sorelle avevano solo sei e quattro anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vivere parma da 2 a 12 anni