Associazione ParmaKids

20-23 novembre – Jumping Parma

Dal 20 al 23 novembre il Palacassa delle Fiere di Parma, ospiterà un evento internazionale dedicato a tutti gli amanti dell’equitazione: Jumping Parma. Giunto alla sua seconda edizione, l’evento è oggi considerato uno dei concorsi ippici di salto ostacoli internazionali indoor più importanti in Italia. In soli 4 giorni gareggeranno oltre 200 cavalieri provenienti da tutto il mondo e 400 cavalli. “Quello che ospiteremo a Parma la settimana prossima – ha detto Alessia Rossi Crespo – ideatrice e presidente di Jumping Parma – è un evento sportivo di livello europeo con molti dei più grandi cavalieri del mondo, fra i quali il vincitore delle Olimpiadi di Londra, ma è anche un evento mondano dei più attesi. E sarà pure occasione per le famiglie di Parma di scoprire il favoloso mondo del cavallo, con uno spettacolare “galà” il sabato sera, un pony park per i bambini e un divertente connubio fra calcio, equitazione solidarietà nella partita fra ex calciatori e cavalieri, che si giocherà sempre all’interno del Palacassa, il cui il ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione “Amici del Sic” in ricordo di Marco Simoncelli”. Saranno della partita Diego Fuser, Paolo Vanoli, Ivan Cordova, Xavier Zanetti e Dino Baggio. Inoltre Alessia Crespo ha anche annunciato che parte del ricavato dei biglietti sarà devoluto a favore delle famiglie di Parma colpite dall’alluvione.

Jumping Parma ha pensato a uno spazio anche per i bambini: il ‘Pony Park’. Un’area di oltre 500 metri quadrati interamente dedicata ai più piccoli con un percorso educativo-formativo per conoscere meglio il cavallo e l’equitazione. Ma i bambini saranno i benvenuti anche nell’intrattenimento serale ‘Magic Moments’: questo spettacolo equestre, organizzato insieme a Fieracavalli, offrirà emozioni a non finire grazie alla presenza di artisti di fama internazionale che dopo il ‘Gala d’Oro di Verona’ si ripresenteranno al pubblico di Parma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

vivere parma da 2 a 10 anni