Associazione ParmaKids

Sabato 1 e domenica 2 agosto: Castelli del Ducato “aperti”

Sabato 1° e domenica 2 agosto i Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli sono aperti al pubblico: di seguito tutte le rocche, dimore storiche, fortezze, giardini in cui potrete prenotare il vostro tour in famiglia.

Di seguito l’elenco di tutti i castelli aperti. Ce n’è per tutti i gusti: visite guidate notturne, castelli con piscina e tanto altro… Il tutto nel rispetto della sicurezza dei visitatori grandi e piccoli: per ogni maniero sono indicate le “modalità di visita” richieste per limitare al massimo la diffusione del Covid-19.

CASTELLO DI VARANO DE MELEGARI
Alla scoperta del Castello di Varano De’ Melegari nell’Appennino parmense (PR)
Tornano le visite guidate. Ecco le modalità di accesso:
– Apertura del Castello al pubblico, con visite guidate, tutte le Domeniche; partenza visite alle ore 10:30, 11:30, 14:30, 15:30, 16:30, 17:30,
e massimale di dieci visitatori per turno (la prenotazione è molto consigliata).
Modalità di visita: i visitatori dovranno presentarsi muniti di mascherina e sarà disponibile in castello il disinfettante per igienizzare le mani prima dell’inizio della visita.

CASTELLO E LA ROCCA DI AGAZZANO
(VAL LURETTA)

Ripartenza importante anche per il magnifico complesso formato da Castello e Rocca di Agazzano, in Val Luretta terra di ottimi vini, paesaggi collinari suggestivi e grande accoglienza! E’ la storica dimora dei Principi Gonzaga perfetta per una bella gita fuori porta. I due Manieri intrecciati nel grande giardino sono aperti tutti i sabati e le domeniche sempre su prenotazione con questi orari 11- 15- 16.30!

CASTELLO DI MONTECHIARUGOLO (PR)
A scoperta del Castello di Montechiarugolo.
Qui le visite sono guidate, con cadenza oraria per un massimo di 20 persone. ll percorso si svolge privilegiando le soste all’aperto nel giardino in fiore per favorire le spiegazioni en plein air e mantenendo una continua aerazione degli spazi chiusi. Oltre alle sale di rappresentanza e al consueto itinerario di visita saranno visitabili anche i camminamenti di ronda. Modalità di visita: Per accedere è obbligatorio l’uso della mascherina e mantenere una distanza di sicurezza. Orari validi fino a fine giugno: sabato pomeriggio dalle 15 alle 18;domenica e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

CASTELLO DI CONTIGNACO (PR)
sabato 1, domenica 2 agosto e lunedì 3 agosto 2020

ll Castello di Contignaco è una antica fortezza che risale all’XI secolo. La costruzione, esempio di architettura militare medioevale, si sviluppa su una pianta regolare intorno a un cortile interno quadrato. Accanto all’attuale portone d’ingresso si alza il mastio, alto circa 30 metri, innalzato intorno al 1030. Modalità di visita: Considerata l’emergenza sanitaria, è altamente raccomandata la prenotazione delle visite tramite telefono o tramite mail. Si ricorda inoltre che l’utilizzo della mascherina è obbligatorio per tutti gli ospiti di età superiore ai 6 anni. La visita prevede un percorso esterno e uno interno. Questi gli orari di visita: sabato visite con inizio alle 11, alle 15.30 e alle 17 – domenica e festivi visite con inizio alle 11, alle 15.30 e alle 17 – lunedì visite con inizio alle 16. Previa prenotazione, sarà consentito effettuare visite del Castello anche in altri orari e in altri giorni. Per prenotare: 0524.573287 – 320.6126424 – 320.6126425 –castello.contignaco@gmail.com
info@castellidelducato.it

CASTELLO DI COMPIANO APERTO CON PISCINA
Appennino parmense

E’ confermata l’apertura della piscina (è necessario prenotare e informarsi: 0525.825541) e del ristorante all’interno della roccaforte rinomato per i panigacci e la carne alla brace.  VISITARE IL CASTELLO DI COMPIANO: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA, TEL. 0525.825541.Solo Sabato e Domenica e festivi: ore 10.00, 11.00, 12.00, 14.00, 15.00, 16.00, 17.00. Un maniero possente, con tre torri circolari alla piacentina e una quadrata, più antica, che ospitava le prigioni. L’arrivo è emozionante: gli archi di ingresso, il giardino e le mura, le statue, il rivellino per ammirare il panorama dell’Appennino. MANGIARE AL CASTELLO DI COMPIANO AL RISTORANTE IL PANIGACCIO, TEL. 0525.825541. Tipicità da assaggiare: i panigacci, le carni alla brace con contorno di verdure, salumi e vini del territori! Solo Sabato e Domenica e festivi.  DORMIRE AL CASTELLO DI COMPIANO: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA, TEL. 0525.825541.

VILLA DOSI DOLFINI A PONTREMOLI
Alla scoperta di Villa Dosi Delfini ai Chiosi, a Pontremoli, nella bellissima Lunigiana che riparte!  Vale il viaggio perchè entrerete in un gioiello dell’arte barocca, storica dimora al termine di un suggestivo viale alberato che costeggia il torrente Verde. Vi si arriva attraversando un ponte fatto costruire appositamente nel 1705 dalla famiglia Dosi. Costruita come luogo di villeggiatura e di delizie – esiste anche un palazzo Dosi in centro città – la villa è sviluppata lungo il pendio di una collina, con una notevole esposizione al sole durante tutto il giorno. Abbinate il tour al Castello del Piagnaro sempre a Pontremoli e al Museo delle Statue Stele. Info e prenotazioni: info@sigeric.it

BORGO E MASTIO FORTIFICATO DI VIGOLENO sulle colline piacentine
Alla scoperta del Mastio e Borgo Fortificato di Vigoleno.
Accessibile solo il sabato, domenica ed i festivi, merita la salita a mole del mastio quadrangolare dotato di feritoie, beccatelli e merli ghibellini, con quattro piani di visita. In alto si gode una vista spettacolare sulla male circostante. per ora rimane sospesa l’apertura pomeridiana dal lunedì al venerdì. L’orario di apertura rimane quello normalmente previsto per questo periodo. Modalità di visita: Nel rispetto della normativa vigente, gli ingressi saranno contingentati. Potranno entrare al massimo 25 visitatori per volta che dovranno indossare la mascherina, igienizzare le mani all’ingresso e mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro. Il personale potrà misurare la temperatura corporea all’ingresso.

CASTELLO DI TABIANO nell’Appennino parmense
Alla scoperta del Castello di Tabiano sulle colline di Tabiano Castello, vicino a Salsomaggiore Terme (Parma)
Ha riaperto il magnifico Castello di Tabiano nel suggestivo borgo di Tabiano Castello, circondato da ciliegi colmi di buoni frutti, colline dolcissime in tutto il loro splendore cromatico, sentieri perfetti per camminate in relax e sicurezza: il maniero con i suoi giardini e terrazze fiorite, lo scalone d’onore e gli spazi verdi è un luogo di grande bellezza dove potrete rigenerarvi, in sicurezza e tranquillità. Molte le novità: – Un’occasione unica da cogliere al volo! Orari delle visite: 10.00 – 11.00 – 16.00 – 17.00
– i turisti troveranno nuovi pannelli esplicativi arricchiti con foto di cartoline d’epoca per un viaggio nella storia del territorio, del costume, della bellezza.Modalità di visita: Obbligo di mascherina. All’ingresso potrà essere misurata la temperatura agli ospiti, per una massima sicurezza nei confronti dei visitatori

ROCCA SANVITALE DI FONTANELLATO (PR)
A scoperta del Rocca Sanvitale di Fontanellato (PR)
Torna visitabile con un bellissimo giardino pensile riqualificato, in fiore tra ortensie bianche e rosa, affacciato sul fossato ancora colmo d’acqua, nel fine settimana, il venerdì, il sabato e la domenica, con orario 10.00–13.00 e 14.00–17.00, con attiva la prenotazione obbligatoria tramite biglietteria on line per l’acquisto dei biglietti su VivaTicket (solo per il sabato e la domenica), proprio per evitare assembramenti davanti all’ingresso e garantire un flusso monitorato. I gruppi potranno essere composti al massimo di 8 persone. Incantevole, al centro del borgo, la Rocca è ancora circondata da ampio fossato colmo d’acqua. Modalità di visita: – obbligo di mantenere la distanza di sicurezza interpersonale – obbligo di indossare la mascherina per tutta la durata della visita accompagnata; – ingressi contingentati fino a 8 persone per volta; – saranno esposti cartelli informativi e segnaletica per il rispetto delle norme di sicurezza; – dotazione di gel igienizzanti a disposizione dei visitatori;- ambienti costantemente puliti e servizi igienici sanificati;- in biglietteria sono allestiti dispositivi trasparenti, parafiato e antibatterici.

CASTELLO DI RIVALTA APERTO IN NOTTURNA
Alla scoperta del Castello di Rivalta magnifica dimora storica in Val Trebbia dove dimorano ancora oggi i Conti Zanardi Landi.  APERTO IN NOTTURNA IL CASTELLO DI RIVALTA
Sabato 1 e domenica 2 agosto con visita guidata alle ore 18.00 – 19.30 – 21.00 – 22.30.
Si accedono nel magnifico Castello di Rivalta in Val Trebbia “Le Luci della Rivalta”: visite guidate notturne al sontuoso maniero dove ancora dimorano i Conti Zanardi Landi di Veano. Tra luci magiche e ombre misteriose della sera il Castello di Rivalta in provincia di Piacenza – uno dei 34 gioielli del circuito Castelli del Ducato – si racconta in un percorso inedito tra Vedute Ottiche, sotterranei e sale affrescate. Misurazione della temperatura all’ingresso del maniero. Visite guidate. Quando andare? Dal Lunedì al Venerdì solo su prenotazione. Sabato visite dalle ore 11.00 alle ore 18.00* (*inizio ultima visita guidata); Domenica visite dalle 10:30 alle 12.00* e dalle ore 14.00 alle ore 18.00*(*inizio ultima visita guidata). Nel weekend è gradita la prenotazione. Modalità di visita: Obbligo di mascherina.

 

CASTELLO DI SCIPIONE DEI MARCHESI PALLAVICINO (PR)
Alla scoperta del millenario Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (PR) sulle colline a 2 km da Salsomaggiore Terme, con l’apertura straordinaria del suo grande giardino
I
l maniero più antico della provincia di Parma, il Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, vi offre l’opportunità di vedere porticine segrete e curiosi passaggi che sorprenderanno i bambini e appassioneranno chi adora le leggende! Verrà, infatti, eccezionalmente aperta la porticina del Salotto del Diavolo, a pianta ottagonale, con affreschi del Cinquecento e del Settecento, dipinto interamente con grandi scene trompe l’oeuil e scene mitologiche. Dove conduce e cosa collega il passaggio segreto? Cosa si vede nell’Affresco del Salotto del Diavolo? Lo scoprirete visitando il Castello di Scipione!  Modalità di visita: Nel rispetto dell’ultimo DCPM e delle ordinanze regionali, sono state attuate tutte le misure per garantire una visita in massima sicurezza. Si potrà visitare il Castello su prenotazione per evitare attese e assembramenti, con l’obbligo della mascherina, rispettando le distanze di sicurezza. Sono stati rivisti alcuni punti del percorso e programmati il numero massimo di persone per ciascuna sala. La biglietteria è stata riorganizzata con le protezioni necessarie e verranno messe a disposizione tutte le indicazioni utili per i visitatori, che avranno a disposizione anche diverse postazioni igienizzanti.

ROCCA VISCONTEA DI CASTELL’ARQUATO
Alla scoperta della Rocca Viscontea di Castell’Arquato,
 ti racconta il Medioevo. 
Si arriva a Castell’Arquato attraversando colline morbide punteggiate dai vigneti d’uve bianche e rosse, tra campi coltivati. Già da lontano avvisti le magnifiche torri e la Rocca Viscontea che domina il borgo e la Val d’Arda. Sovrasta l’intero complesso il mastio di 42 metri d’altezza, un tempo isolato, perno della difesa urbana e del sistema di sorveglianza dell’intera vallata. Sabato, domenica e festivi: dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle ore 18.00. Feriali: apertura con visita accompagnata alle ore 10.30 – 14.30 – 16.00 Chiuso lunedì non festivi.
Modalità di visita: i visitatori potranno entrare solo indossando la mascherina. Gli ingressi saranno contingentati (fino ad un massimo di 15 persone ogni 30 minuti).
Verrà utilizza segnaletica, anche a pavimento per far rispettare la distanza fisica di almeno 1 metro. Verranno posizionati dispenser per sanificazione delle mani in più punti.

CASTELLO DI BOBBIO (PC)
Alla scoperta del Castello Malaspina di Bobbio in Val Trebbia 
nel borgo eletto nel 2019 “Borgo dei borghi” d’Italia. La struttura fortificata, costituita da più corpi di fabbrica racchiusi entro la cinta muraria interna in pietra, si trovo in un borgo antico di straordinaria bellezza. Al fortilizio si accede da due ingressi, entrambi posti a nord.

ROCCA SANVITALE DI SALA BAGANZA (PR)
sabato 1 e domenica 2 agosto 2020 è riaperta la Rocca Sanvitale di Sala Baganza dalle 10 alle 13.00 e dalle 15 alle 18-00. 
Nelle settimane a seguire aprono dal martedì alla domenica compresa, ed i festivi con lo stesso orario. Adagiata sulle prime colline dell’Appennino, presso il torrente Baganza. Ebbe un ruolo di primaria importanza nel sistema difensivo dei castelli parmensi: qui vissero conti e duchi per secoli, i Sanvitale, i Farnese, i Borbone. Conserva al suo interno preziosi affreschi e stucchi, scenografie dove donne di cuori, cultura e congiure filarono destini e trame. Visite guidate. Modalità di visita: Obbligo di mascherina.

ROCCA D’OLGISIO (PC)
Alla scoperta di Rocca d’Olgisio in Val Tidone sull’Appennino. Visite guidate. Obbligo di mascherina. 
E’ uno straordinario Castello in Appennino a circa 35 chilometri da Piacenza con vista panoramica mozzafiato abbarbicato a 570 metri d’altitudine. Da qui, nelle giornate più terse potrete vedere il Monte Rosa o scorgere addirittura i primi grattacieli di Milano! Incastonata nella roccia, a presidio delle valli dei torrenti Tidone e Chiarone, Rocca d’Olgisio è una delle piu antiche e suggestive rocche piacentine, cinta da ben sei ordini di mura. Il giardino ospita misteriose grotte naturali, un tripudio di orchidee e rare amarillidi gialle visibili anche sulle colline di Pianello Valtidone, nell’alta Val Chiarone.  Giorni e orari di visita, sabato e prefestivi visite ore 15 e 16; domenica e festivi9.30/11.30*-14.30/17.45* (* inizio ultima visita).

APERTA LA REGGIA DI COLORNO (PR)
sabato 1 e domenica 2 agosto 2020 alla scoperta della Reggia di Colorno: 
nuovamente aperte al pubblico le sale del piano nobile, l’Appartamento del Duca Ferdinando e la Cappella ducale di San Liborio e si potrà usufruire di visite guidate, esclusivamente su prenotazione, al fine di garantire la massima sicurezza per tutti. Modalità di visita: saranno adottate le misure di prevenzione e protezione per la completa sicurezza del personale e dei visitatori: tutti dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina; l’accesso sarà consentito solo con visita guidata con un massimo di 15/20 persone per gruppo e mantenendo il distanziamento (si terrà conto dell’eventuale presenza di bambini e nuclei familiari). Gli orari di visita per i mesi di giugno, luglio e agosto saranno i seguenti: da martedì a venerdì alle 10 e alle 16, (su prenotazione); sabato alle 10, 11.30,15 e 16.30, domenica alle 10, 11.30, 14.30, 15.30, 16.30 e 17.30. Lunedì feriali: chiuso.

ROCCA MELI LUPI DI SORAGNA (PR)
Alla scoperta della Rocca Meli Lupi di Soragna
 consentendo in via eccezionale la visita al meraviglioso Parco per i visitatori che ne faranno richiesta, sempre con le limitazioni date dal tempo atmosferico. La prenotazione è obbligatoria anche per turisti singoli, per regolare al meglio il flusso delle persone all’interno delle bellissime sale arredate e affrescate.

APERTO IL CASTELLO DI ROCCABIANCA (PC)
sabato 1 e domenica 2 agosto  2020  alla scoperta del Castello di Roccabianca
, nelle terre di Giovannino Guareschi, il papà letterario di Peppone e Don Camillo. Il Castello di Roccabianca fu costruito attorno alla metà del Quattrocento per l’amata Bianca Pellegrini dal Magnifico Pier Maria Rossi da cui il nome Roccabianca, in provincia di Parma. E’ ilCastello degli innamorati e degli amanti. E’ il Castello di liquori, acquaviti, aceto balsamico con il Museo della Distilleria nelle antiche cantine e le stanze di stagionatura dei Culatelli. Tutti i week-end per il mese di giugno le aperture saranno di sabato e domenica visite dalle ore 15.00; ultima visita ore 18.00.Modalità di vissita: Obbligo di mascherina.

ROCCA PALLAVICINO DI BUSSETO (PR)
Alla scoperta della Rocca Pallavicino di Busseto t
orna ad accogliere viaggiatori colti e curiosi nei suoi musei e alla Rocca Pallavicino. In tutti i fine settimana (da venerdì a domenica) di giugno e luglio, sono aperti al pubblico la Casa Natale di Verdi, la culla del maestro, la Casa Guareschi, con il ricchissimo archivio del “padre” di Don Camillo e Peppone, il Teatro Giuseppe Verdi, monumentovivente alla musica del maestro. Gli ingressi e le visite saranno regolamentati secondo le ultime disposizioni in materia di prevenzione sanitaria, disposte dalle pubbliche autorità. Modalità di visita: È necessario munirsi di mascherina.

FORTEZZA DI BARDI.VISITA GUIDATA NOTTURNA: IL MISTERO VI ATTENDE
Sabato 1 agosto, ore 21:00
La presenza discreta di Soleste e Moroello e di un sottofondo musicale speciale, sarà la costante.
Il Castello di Bardi e la Valceno, lo scenario di una serata fra storia, leggende, simboli, misteri.
Ma anche sale, cortili, torri e camminamenti in cui si è svolta la storia di due amanti innamorati.
Volete conoscerla nelle pieghe? Chiedete alle nostre guide.
Alla scoperta della Fortezza di Bardi:
tra Val Ceno e Val Noveglia, castello spettacolare in Appennino: nelle giornate d’estate si gode una vista magnifica dal maniero arroccato da più di mille anni sopra uno sperone di diaspro rosso. Percorrerete i camminamenti di ronda, attraverserete il cortile d’onore, la piazza d’armi. Vi parleranno invece della vita quotidiana di un tempo lontano il pozzo, la ghiacciaia, i granai, il forno. Modalità di visita: Obbligo di mascherina.

CASTELLO DI TORRECHIARA (PR)
sabato 1 e domenica 2 agosto 2020 alla scoperta del Castello di Torrechiara 
di proprietà dello Stato: adotta un percorso di visita obbligato secondo indicazioni del personale di vigilanza e regole chiare: vietato l’accesso a persone con sintomi influenzali; obbligo di mascherina e distanziamento almeno 1 metro; evitare assembramenti e non toccare oggetti/superfici; accesso ogni 30 minuuti a partire dall’orario di apertura; presenza massima per ogni accesso di 50 persone. No gruppi – No visite guidate. Da martedì a sabato: 10:00 -19:00. Domenica e festivi: 13:00 – 19:00. Lunedì: CHIUSO. Ultimo ingresso e chiusura biglietteria 30’ prima degli orari indicati. info@castellidelducato.it

APERTO IL CASTELLO DEL PIAGNARO (MS)
sabato 1 e domenica 2 agosto 2020  alla scoperta del Castello del Piagnaro a Pontremoli (MS) ed il Museo delle Statue Stele Lunigianesi
 per ammirarle in tutta la loro bellezza e il loro mistero. Si accede con un orario ridotto proprio per garantire la massima attenzione alle norme di prevenzione volte al contenimento del virus: sarà quindi possibile entrare nuovamente alla fortezza di Pontremoli, dalle ore 10,00 alle 12.45 e dalle 15.00 alle 18,30. Una bella notizia per tutti coloro che giungeranno a Pontremoli e per chi ancora non ha avuto l’occasione divedere da vicino l’antico “Popolo di pietra” e tutta la bellezza che attorno regna sovrana. Il tutto sarà regolamentato gestendo al meglio l’ingresso e il distanziamento necessario e dettato dalle norme vigenti, e cercando di garantire a tutti i visitatori la massima sicurezza e una visita all’altezza delle aspettative. Sarà consentito l’accesso a gruppi massimo di 4 persone, con una presenza massima di visitatori all’interno del museo di 20 persone. Purtroppo, sempre per rispettare le norme vigenti, non sarà possibile utilizzare l’ascensore del castello e neppure quelli interni, fatta eccezione per visitatori con difficoltà di deambulazione u appuntamento, proprio al fine di poter garantire il giusto rispetto per le direttive vigenti. Proprio al fine di poter garantire la sicurezza di tutti si suggerisce di prenotare la visita. info@castellidelducato.it

APERTO IL CASTELLO DI GAMBARO (PC)
sabato 1 e domenica 2 agosto 2020  tornano le visite guidate al Castello di Gambaro
 in Appennino in Alta Val Nure: inoltre fino a settembre ala esclusiva in affitto vacanze vuoi vivere in castello? per 7 – 15 – 30 giorni un piano-appartamento con cucina abitabile di 160 metri quadrati è disponibile in affitto per rigenerarti.info@castellidelducato.it 
Se tra le parole più cercate, nei trend dei motori di ricerca, c’è “casa vacanze”, qui si può soggiornare in un borgo storico con soli 20 abitanti, dove è possibile nei paraggi fare trekking e passeggiate, itinerari in mountain bike, andare a pesca, andare per funghi, visitare i Castelli nei dintorni.

Alla scoperta del Torrione della Rocca dei Terzi di Sissa-Trecasali (PR)
Domenica 2 agosto 2020
Nella zona rivierasca del Grande Fiume Po. Il castello quattrocentesco si trova in una zona dove si mangia la Spalla Cruda di Palasone ed il pesce gatto. Il complesso fortificato di Sissa eretto probabilmente nel secolo XIV dai Terzi che ne erano feudatari, fu più volte modificato in ordine alle esigenze difensive dei vari periodi storici, ma ha conservato intatto il torrione, che sovrasta due ali più basse che hanno modificato le preesistenti strutture medioevali. Dalla seconda metà del Cinquecento in poi la parte esistente delle vecchie murature subisce numerosi riadattamenti sino ad assumere nel Settecento la tipica impronta di residenza signorile. Fino al 27 Settembre apertura ogni domenica con orario: 10.00 – 12.00 e 15.30 – 18.30. La prenotazione è obbligatoria a: turismo@sissatrecasali.pr.itModalità di visita: Max 5 persone per turno – Mascherina obbligatoria –  Gel igienizzante, guanti e mascherine disponibili sul posto

Alla scoperta del Castello di Bianello a Quattro Castella (RE)
Il castello è accessibile solo con visita guidata. Le visite partono ogni ora dal bookshop del castello.
Nel rispetto delle norme vigenti per l’emergenza Covid 19, saranno organizzati gruppi di 6-8 persone, dando la precedenza a chi ha prenotato telefonicamente la visita. Modalità di visita: I visitatori potranno accedere al castello solo indossando la mascherina e i guanti.
SABATO dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00 – GIORNI FESTIVI dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00 – LUGLIO e AGOSTO – GIORNI FESTIVI dalle 15.00 alle 23.00 e il giovedì sera dalle 19.00 alle 22.00.

 

Per prenotare giorni, orari di visita e prendere visione delle modalità di accesso i turisti possono scrivere a info@castellidelducato.it oppure consultare il website www.castellidelducato.it in quanto si entra nei castelli pochi per volta, nel rispetto di tutte le normative del DPCM e Ordinanze Regionali, per proteggere la sicurezza dei visitatori e quella del personale e delle guide in servizio.

Per approfondimenti, orari, modalità di accesso e prenotazione (se obbligatoria o no, se telefonica o on line) e aggiornamenti vari trovate tutto su |> www.castellidelducato.it

 

Info e prenotazioni
info@castellidelducato.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

vivere parma da 2 a 12 anni