Associazione ParmaKids
teatro

Teatro del Cerchio, il primo teatro family-friendly di Parma

A Parma ci sono tanti teatri che propongono stagioni per bambini ma solo una è la stagione teatrale family-friendly in città. Se amate il teatro, vorreste andarci ma non sapete a chi lasciare i bambini… nessun problema! Il Teatro del Cerchio ha inaugurato da pochissimo un servizio gratuito per i suoi spettatori, il Kindergarten: babysitteraggio e animazione per bambini dai 5 anni che permette ai genitori di assistere agli spettacoli serali con la tranquillità di poter affidare i propri bambini a un operatore del Teatro, che si occupa di loro, per la durata dello spettacolo, in una stanza adiacente alla sala teatrale.

Noi di Parmakids abbiamo già testato il servizio e lo abbiamo trovato… geniale! A spettacolo concluso, i nostri bambini non volevano più lasciare l’animatrice e quella stanza colma di giochi, libri, fogli e colori.

L’attivazione del Kindergarten ci ha portato a incontrare Mario Mascitelli, direttore artistico del Teatro del Cerchio dal 2006, e a scoprire che l’idea è venuta da un’esigenza personale: dalla nascita del figlio, Mario Mascitelli e la moglie hanno cominciare a sentire l’esigenza di un servizio che permettesse a entrambi di assistere in contemporanea agli spettacoli.

Abbiamo così scoperto qualche cosa in più di questo piccolo, ma “creativamente prolifico” teatro di periferia. Da oltre vent’anni Mascitelli si occupa di teatro per ragazzi e di formazione teatrale nelle scuole, convinto che “il valore propedeutico del teatro sia fondamentale per lo sviluppo creativo emotivo e personale del bambino. Parallelamente al mio lavoro di formatore (anche come attore e regista) mi sono specializzato nella narrazione di favole attraverso tecniche ed esperienze che mi hanno permesso di comprenderne le strutture, le potenzialità e le reali funzioni emotive verso l’ascoltatore”, ci racconta Mascitelli.

Si è appena conclusa l’undicesima stagione ragazzi che ha portato in scena la domenica pomeriggio 20 spettacoli per bambini dai tre anni i su (tra cui 5 nuove produzioni del Teatro del Cerchio). Una stagione ricca di eventi originali, come “Pane, amore e fantasia”, pomeriggi con due spettacoli intervallati da merenda offerta dal teatro e il “Carnevale a Teatro”, una domenica in cui i bambini travestiti entrano gratis! Su richiesta, è possibile festeggiare il proprio compleanno a teatro con l’originale formula spettacolo + taglio della torta, come tradizione nei teatri per ragazzi delle maggiori città europee.

E ancora, il Cerchio propone laboratori di teatro dai 5 agli 11 anni a prezzi popolari (stessa politica applicata ai prezzi degli spettacoli della domenica pomeriggio), permettendo inoltre ai ragazzi di assistere gratuitamente a tutti gli spettacoli in cartellone. L’attività del teatro non si è fermata nemmeno nei mesi estivi quando ha proposto al pubblico “Spazi d’Ozio”, una rassegna all’aperto di teatro, musica, danza, arti circensi, esposizioni e laboratori creativi per bambini in contemporanea con aperitivo e dj set per genitori.

Vi abbiamo fatto venire voglia di tornare a teatro? Allora prenotate subito i vostri biglietti per Scene d’Amleto, nuova produzione Teatro del Cerchio, che andrà in scena il 5-6-12 marzo 2016, alle ore 21.00, e chiuderà la rassegna dedicata al drammaturgo inglese “Shakespeare IeriOggiDomani”. Saranno impegnati, insieme a Mario Mascitelli, Maria Pia Pagliarecci, Simone Baroni, Gabriella Carrozza, Mario Aroldi, Damiano Camarda e Giuseppe Piccione, sotto la regia di Antonio Zanoletti. I drammi di Shakespeare racchiudono la vita in tutta la sua interezza, nella molteplicità delle sue sfumature. In questo spettacolo ci si concentrerà sull’intreccio di alcune scene emblematiche che meglio di altre svelano l’inconscio di Amleto, le sue nevrosi, e le sue inconfessabili pulsioni. Che cosa sta alla radice della figura di Amleto? Dove risiede la sua contemporaneità? È Amleto il paradigma di una debolezza psicologica o cela ben altro? Domande che ancora aiutano ad interrogarci sulla nostra natura umana e invitano a spostare ogni volta l’orizzonte d’attesa di risposte certe.

Ci fa particolare piacere segnalare che Mario Mascitelli è entrato a far parte della nostra famiglia e che metterà a disposizione di chi vorrà la sua esperienza per consigli e informazioni, rispondendo gratuitamente alla mail maria.mascitelli@parmakids.it.

Info e prenotazioni 331 8978682 – info@teatrodelcerchio.it – www.teatrodelcerchio.it
Buon teatro a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

vivere parma da 2 a 10 anni