Archivi categoria: asilo nido

Nido d’Infanzia sì o no?

È arrivato il momento di scegliere, i bandi dei Nidi d’Infanzia sono aperti in questi giorni ed è il momento di scegliere se mandare i nostri bambini al Nido d’Infanzia e quale nido scegliere. Il Nido è una risorsa: spesso i genitori lavorano e i più piccoli hanno bisogno di troppo… energia, qualità, spazio e soprattutto tempo che non abbiamo. Eppure che sacrificio mandarli al nido, quanto costa… e alla fine siamo sicuri che valga il confronto con il “nido” sicuro di casa? Si. Continua a leggere

Happy English, un modo nuovo per imparare l’inglese… divertendosi

Divertimento è la parola d’ordine di Silvia Corradini, mamma di un bambino di 3 anni e ideatrice del metodo Happy English, pensato per insegnare l’inglese ai bambini da 3 a 6 anni!

“I bambini – ci spiega Silvia – hanno bisogno di serenità e di un ambiente che li accolga con stimoli positivi e di rinforzo, apprendendo e sperimentando una nuova lingua con attività giocose e semplici, in modo intuitivo e attraverso il confronto reciproco e la musica”. Continua a leggere

La Maison dei Piccoli: un paradiso dai 3 mesi ai 3 anni a Parma

Si scrive La Maison dei Piccoli ma potrebbe leggersi “un luogo, nel centro di Parma, dove i bambini imparano a crescere immersi nel verde e nella serenità”.

La Maison dei Piccoli è un asilo nido per bimbi dai 3 mesi ai 3 anni, ma nei suo ampi e luminosi spazi e nei suoi giardini c’è molto di più: serenità, giochi, crescita e sviluppo, pappe “anti-capricci”, tutto sotto l’occhio vigile di Tata Michela e delle sue quattro collaboratrici.

Continua a leggere

Il Giardino delle Birbe, un nido unico in città!

Un cane, due conigli e dei pesciolini rossi per le attività di pet therapy, un orto in cui imparare a prendersi cura delle piante, laboratori di riciclo e incontri con i genitori per imparare insieme a utilizzare in modo educativo la tv e le nuove tecnologie.

Questo e molto altro è quanto offre ai bambini e alle loro famiglie l’asilo nido Il Giardino delle Birbe, che da un anno a questa parte accoglie a Parma, in via Veroni 37 (Quartiere San Martino – San Leonardo), i bimbi dagli 1 ai 3 anni, con in più attività extra rivolte anche ai più grandi.

Continua a leggere

Il Castello… dei bambini!

Si chiama Il Castello e, ad accogliere i bambini, ci sono due castelli “veri”, di quelli dove i bambini entrano ed escono, si affacciano dalle finestrelle e immaginano di essere immersi in storie e personaggi delle favole. Cos’è? È un Piccolo Gruppo Educativo per bambini dai 12 mesi ai 36 mesi, gestito da Carlotta e dal suo staff di educatrici laureate.

Continua a leggere

Mamma Shalma, ovvero una mamma che fa la tata!

Come si chiama un posto che offre un servizio di tata a domicilio per ospitare i vostri bambini in  un ambiente sicuro, confortevole e divertente? Si chiama La casetta dei Palloncini di Mamma Shalma, a Vicofertile. Lei è Shalma Emanuela Abbati ha 33 anni, è nata a Dakka ed è stata poi adottata da genitori italiani e, dal 2014, accoglie nella propria casa bambini dagli 0 ai 3 anni, i piccoli in età da nido. La voce è allegra e ha il suono tipico di chi ama quello che fa, cosa che Emanuela confermerà. E allora venite a scoprire questa particolare “casetta”. Continua a leggere

ALLA SCOPERTA DELL’ASILO NEL BOSCO DI PARMA E DEL SUO CAMPO ESTIVO

Probabilmente avete già sentito parlare degli asili nel bosco ma forse non sapete che ce n’è uno a soli 40 minuti dalla nostra città.

Ilaria, tagesmutter, e Fabrizio, falegname, hanno aperto a Marzano – nei pressi di Terenzo – il primo asilo nel bosco della provincia di Parma. Un asilo molto speciale, costruito in mezzo al bosco e ospitato all’interno di una Yurta, la tenda circolare ricoperta di lana utilizzata dai popoli nomadi della Mongolia. Continua a leggere

Sabato 19 dicembre 2015: il nido è della città!

Gli asili nido di Parma compiono quarant’anni e aprono le loro porte a tutti i bambini della città. Sabato 19 dicembre 2015, dalle 9.30 alle 12.00, i Nidi d’Infanzia della nostra città saranno aperti per le famiglie, sia per quelle i cui bimbi già li frequentano e ne conoscono gli spazi e gli educatori, sia per tutte quelle che non sono mai entrate in un nido ma che hanno il desiderio e la curiosità di farlo e che, magari, lo faranno a breve! Continua a leggere